Sono come sono

Fabrizio Moro